Il potere curativo dell’uva passa

Studio conferma: “Uvetta aiuta contro diabete, carie e malattie cardiache”.

Secondo uno studio condotto da ricercatori statunitensi l'uva passa apporterebbe numerosi benefici alla nostra salute.
Sebbene le proprietà benefiche dell'uva siano note da tempo, in particolare per la presenza nella buccia del flavonoide antiossidante resveratrolo, anche l'insospettabile uvetta, altresì conosciuta coi nomi di uva passa o uva sultanina, rappresenterebbe un delizioso – a seconda dei gusti – toccasana per la nostra salute.
Uno studio di revisione condotto da ricercatori della Eastern Illinois University, coordinato dalla dottoressa Ashley R. Waters e pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Food Science, conferma infatti che assumere questo alimento dolce non solo – contrariamente a quanto si possa pensare – aiuterebbe a combattere la carie, ma sarebbe anche un potente alleato contro diabete e malattie cardiache, poiché manterrebbe stabile livello di glucosio nel sangue oltre ad avere un'azione sul controllo del peso corporeo.
Particolarmente efficace la protezione dalla temuta carie dentale, grazie alla presenza dell'acido oleanolico che inibisce la proliferazione dello Streptococcus mutans, principale protagonista delle infezioni che si formano nel cavo orale. Dalle 80 ricerche revisionate dal team della dottoressa Waters è emerso che i benefici dell'uvetta (ma anche del succo d'uva fresco, non del vino) sarebbero sia per gli adulti che per i più piccoli, inoltre è stato riscontrato che le persone abituate a consumare questa tipologia di alimenti ne associa altri salutari come frutta e verdure, oltre ad assumere meno cibi grassi o zuccherini e soprattutto bevande alcoliche.
Altri studi hanno confermato che l'uva passa è una ricca fonte di calcio per le ossa, che protegge gli occhi grazie alla presenza di nutrienti polifenolici che contrastano i radicali liberi e che, grazie alla presenza di catechina, può avere effetti antiossidanti ed antitumorali. Infine il ricco contenuto in Potassio e Magnesio, utilissimi per la nostra salute, contribuirebbe a mantenere bassa l'acidità dell'organismo, mentre quello di Ferro e Rame aiuterebbe nel trattamento dell'anemia e indirettamente nella guarigione delle ferite. Una somma di benefici assolutamente non trascurabile, pur facendo sempre attenzione alle quantità da assumere dopo aver consultato il proprio medico nutrizionista.

L’uvetta, ottima per chi pratica sport.
L’uva passa è un ottimo alleato per coloro che praticano sport in quanto è un’ottima riserva energetica che va dunque a favorire l’attività motoria, grazie ai carboidrati che danno al fisico sotto stress una maggiore energia, al potassio che migliora le prestazioni e regola l’ipertensione arteriosa e il glucosio utile ad evitare i crampi.

Al posto di snack poco salutari, quindi sarebbe meglio prediligere uno spuntino a base di pane e uvetta.

Articolo di mercoledì, 07 dicembre 2016
Questo sito e componenti di terze parti utilizzati su questo sito utilizzano dei cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy. Cliccando sul pulsante OK o se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. OK